Corrado Tocci

Menù

Attività Internazionale

I primi approcci internazionali sono stati favoriti dalla partecipazione al Movimento Studentesco Europeo, il primo incontro si tenne a Parigi nel marzo del 1968, dove si cercò di coordinare una serie di manifestazioni da tenere nei mesi successivi in tutti i Paesi europei prima dell’estate.

Successivamente con redattore l’Agenzia Montecitorio si poteva partecipare ad incontri e seminari organizzati dagli uffici del MEC e dalla NATO. Interessanti furono i seminari seguiti alla NATO inerenti le tematiche tipiche della “guerra fredda” da come costruire un ricovero antiatomico alla gestione delle risorse alimentari come fonte strategica.

Successivamente la partecipazione alle attività dell’UGLI - Unione Giovani Laureati Italiani - fondata da Corrado Rossitto, successivamente trasformata in UNIONQUDRI, vicina alla SIOI, ci permise di partecipare ad incontri tra giovani dei vari Paesi europei in preparazione della futura integrazione.

Con l’assunzione della segreteria nazionale dell’ACAI i rapporti internazionali e quelli con Bruxelles, mediati dal Ministero del Lavoro, divenne costanti.

Con la costituzione dell’Istituto Ricerca Settore Terziario i rapporti internazionali divennero ordinari per poter sviluppare ricerca e formazione nei comparti ritenuti strategici come energia, ambiente, beni culturali, innovazione, turismo.

Queste attività svolte nell’arco di quindici anni hanno potuto contare sul supporto di enti pubblici dei vari Paesi europei, di Università, di Organizzazioni, di Enti di ricerca, di società multinazionali.

 

 


Attività Internazionale

Richiesta Info