Corrado Tocci

Menù

Sussidiarietà

Nella sua visione verticale la sussidiarietà coinvolge i seguenti soggetti istituzionali: Unione Europea; Stato; Regioni.

La Sovranità del popolo si fonda su due principi fondamentali: la ripartizione dei poteri tra soggetti istituzionali che esprimono diversi livelli di governo; e la definizione degli ambiti di sovranità (competenze) territoriali e funzionali: legislativo, esecutivo e giudiziario.

La sussidiarietà verticale implica gerarchia nella autonomia

La sussidiarietà orizzontale deve essere intesa anche nella sua valenza regolatrice dei rapporti tra: Stato; Società; Mercato.

Questa visione si fonda sul liberalismo sociale e si basa su due principi fondamentali: la ripartizione delle funzioni tra diversi soggetti politici, sociali, economici dotati di propria autonomia; i poteri istituzionali che non possono alterare le autonomie dei soggetti sociali ed economici; ovvero i poteri istituzionali devono promuovere il coinvolgimento, la responsabilità, l’imprenditorialità dei soggetti sociali ed economici.

 

Il termine orizzontale non implica gerarchia ma allineamento.

 

 


Sussidiarietà

Richiesta Info